NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

Cosa sono i cookie? I cookie sono piccoli file che vengono scaricati sul computer dell'utente quando questi accede a determinati siti web. I cookie, tra l'altro, permettono a un sito web di memorizzare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione di un utente o del suo computer. A seconda dei dati in essi contenuti e del modo in cui il computer viene utilizzato, i cookie possono essere usati per riconoscere un utente. Di quali cookie si serve questo sito web? Cookie tecnici I cookie di questo gruppo permettono all'utente di navigare tra le pagine di un sito web, su una piattaforma o un'applicazione e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio, di controllare il traffico e la comunicazione dei dati, identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono un ordine, effettuare l'acquisto di un prodotto, presentare la richiesta di iscrizione o partecipazione a un evento, utilizzare strumenti di sicurezza durante la navigazione, memorizzare contenuti per la diffusione di materiale audio e video o, ancora, condividere contenuti attraverso le reti sociali. Cookie di personalizzazione I cookie di questo gruppo permettono all'utente di accedere al servizio con alcune caratteristiche generali predefinite in funzione di una serie di criteri individuati nel terminale dell'utente stesso, quali la lingua, il tipo di browser attraverso cui si accede al servizio, la configurazione regionale della zona da cui si accede al servizio, ecc... Cookie analitici I cookie di questo gruppo permettono al soggetto che ne è responsabile di monitorare e analizzare il comportamento degli utenti del sito web cui tali cookie sono vincolati. Le informazioni raccolte attraverso cookie di questo tipo vengono utilizzate per misurare l'attività del sito web, dell'applicazione o della piattaforma in questione e per elaborare un profilo, in termini di navigazione, degli utenti. Lo scopo è introdurre miglioramenti di vario genere sulla base dell'analisi dei dati riguardanti l'uso che gli utenti fanno del servizio. Panoramica dei cookie utilizzati in questo sito web:

Fornitore Nome Scopo Per maggiori informazioni
Google Analytics _ga _dc Questi cookie raccolgono informazioni anonime sul comportamento di navigazione degli utenti del sito web. L'obiettivo è conoscere l'origine delle visite e altri dati statistici di questo tipo. Norme sulla privacy di Google Componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics
bikestoreudine.it PHPSESSID Questo cookie consente all'utente di visualizzare le pagine del sito e di interagire con esse.  
NXTCK tc lsa uuuid ccv2 nxtck_srv Questi cookie consentono di mostrare messaggi pubblicitari relativi alla marca su altri siti web. Politica sulla privacy di NextPerformance
bikestoreudine.it layer_cookies Questi cookie memorizzano unicamente le preferenze sui cookie indicate dall'utente.  

Come disabilitare o eliminare i cookie? è possibile autorizzare, bloccare o rimuovere i cookie installati sul proprio computer modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminano i cookie, tuttavia, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, vi invitiamo a consultare le istruzioni del vostro browser cliccando su uno dei link indicati di seguito:

  • Per maggiori informazioni su Internet Explorer, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Firefox, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Google Chrome, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Safari, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Opera, fare clic qui.

Bike Store Udine: il blog

Blog Bike Store Udine

Default Image

Valvole delle camere d'aria delle ruote della bicicletta

Quante volte vi è capitato di dover riparare la gomma della bicicletta perché avevate bucato? Parti importanti della bicicletta sono, senza dubbio, le valvole delle camere d’aria. Tramite queste piccole ma fondamentali appendici che sporgono dalla ruota è infatti possibile insufflare l’aria all’ interno della stessa camera d’aria.

Esistono diverse tipologie di valvole delle camere d’aria, ma prima è necessario conoscere come esse sono realizzate.

Valvole delle camere d’aria: materiali

In commercio esistono camere d’aria realizzate con un materiale chiamato butile, o gomma sintetica, oppure in lattice. Una camera d’aria formata da fogli di butile, che vengono accoppiati tra loro all’interno di uno stampo apposito, subisce il cosiddetto processo di vulcanizzazione. I fogli all’interno dello stampo vengono riscaldati e legati chimicamente a molecole di zolfo. Il risultano è una camera d’aria molto elastica e migliore sotto il punto di vista della resistenza e della trazione.

Attraverso il processo di vulcanizzazione vengono inserite anche le valvole delle camere d’aria, in modo che essa venga inglobata nel tessuto della camera stessa. Gli pneumatici così composti risultano dotati di pareti sottili e uniformi, in grado di dilatare e mantenere la pressione interna.

Valvole delle camere d’aria: le TRE tipologie.

Sicuramente saprete riconoscere a prima vista quali sono le valvole delle camere d’aria. Sapevate che ne esistono di tre tipologie?

La prima tipologia, denominata Presta è di origine francese. Si tratta di viti filettate in cui viene innestato il corpo valvola. Esso poi viene viene aperto o bloccato attraverso un dado situato all’estremità. In questa tipologia di valvole delle camere d’aria la chiusura è assicurata dalla stessa aria interna, che svolge la funzione di tappo.

La seconda tipologia di valvole delle camere d’aria si chiama Schrader e provengono dall’industria automobilistica. In questi modelli un corpo in ottone accoglie il corpo valvola vero e proprio. Esso è a sua volta formato da un otturatore retto in posizione da una molla.

La terza tipologia cosiddetta "ITALIANA" è la valvola "classica", comunemente usata per le bici tipicamente economiche, citybike e ibride.

Valvole delle camere d’aria: quali sono le migliori?

È impossibile rispondere a questa domanda in modo univoco, in quanto entrambe le tipologie di valvole delle camere d’aria hanno i loro pregi e difetti.



Si può dire, però, che le Presta tendono maggiormente a perdere la pressione, mentre le Schrader la mantengono meglio ma sono più difficili da gonfiare. In aggiunta, grazie alle continue migliorie dovute ad un alto livello tecnologico, tutte e due le tipologie garantiscono una durata e una tenuta dell’aria ottimali.

Ricordate che le valvole delle camere d’aria non sono più intercambiabili come lo erano in passato, per sostituire la valvola è necessario sostituire l'intera camera d'aria, oggi disponibile ad un costo probabilmente inferiore alla sostituzione della stessa.  

Le Presta presentano un diametro di 6 mm, le Schrader sono invece costituite da un corpo da 8 mm. Ne consegue che i cerchi progettati per alloggiare valvole Presta non consentono l’utilizzo delle valvole Schrader, a meno che non vogliate bucare il cerchio con punte elicoidali da 8,5 mm (operazione proibita in caso di cerchi in carbonio!). Mentre per l'operazione inversa, ovvero per adattare un cerchio con foro per valvola SCHRADER ad una camaera d'aria PRESTA o ITALIANA, esistono in commercio degli adattatori.

Anche le pompe di gonfiaggio sono differenti per i diversi tipi di valvole delle camere d’aria, ma esistono in commercio adattatori per tute le esigenze.

Come riparare una foratura di una camera d’aria di una bicicletta?

 

bici elettriche udine

Come Scegliere il Miglior Servizio di Noleggio Bici Elettriche

Il noleggio bici elettriche è una pratica a portata di tutti. Famiglie, giovani, ma anche anziani e tutti coloro che non hanno mai perso la passione per questo immortale veicolo, da oggi ancora più in voga grazie all’introduzione del motorino elettrico.

Un sano giro in bicicletta, d’altronde, non si nega mai. Nei tiepidi weekend di primavera, ma anche dopo il lavoro o al mattino presto, non c’è nulla di meglio di una pedalata rilassante e scaccia pensieri, all’insegna del green e della genuinità. Ancor meglio se si è in sella a una bicicletta elettrica, capace di ammortizzare la fatica dei tratti più duri e, allo stesso tempo, operare nel pieno rispetto della natura e della voglia di aria pulita.

bicicletta elettrica udine

Alcune istruzioni per l’uso. Quando si noleggia una bici elettrica, d’altronde, occorre tener sempre d’occhio alcuni semplici ma importanti aspetti:

·         il rapporto tra prezzo e tempi del noleggio;

·         la qualità e la sicurezza della bicicletta;

·         il modello e la marca del motorino elettrico.

Noleggiare una Bici Elettrica: la Convenienza!

Partiamo dai prezzi. Per chi volesse godersi una bella pedalata in dolce compagnia o con tutta la famiglia, ma non ha la possibilità di acquistare una bici elettrica, il servizio di noleggio è anche una questione di convenienza. È possibile infatti godere del proprio mezzo a due ruote quando lo si vuole, senza dover fare troppi conti col proprio portafoglio.

Un occhio di riguardo va a questo punto alla tariffa. Solitamente i prezzi variano a seconda dei tempi di noleggio. Se l’obiettivo è quello di una giornata senza pensieri e all’aria aperta, il consiglio è di optare per la tariffa intera, che permette non soltanto di risparmiare ma anche di evitare inutili preoccupazioni relative all’orario di riconsegna.

Noleggio Bici Elettriche Udine: i Modelli Migliori

Un altro fattore di cui tenere conto quando si noleggia una bicicletta è ovviamente la qualità del veicolo. Il servizio di noleggio bici elettriche a Udine, offerto da Bike Store, ad esempio, mette a disposizione modelli di ottimo pregio, motorizzati Bosch e realizzati dai grandi marchi del mondo a due ruote. L’attività vanta un’importante e continuativa collaborazione con Atala e altre rinomate case produttrici. Dal 2016, inoltre, offre un vasto assortimento di bici elettriche, equipaggiate dei migliori motorini presenti sul mercato.

Il servizio noleggio offerto dallo store friulano è di grande eccellenza ed è orientato alle esigenze di qualsiasi cliente. A disposizione anche modelli per le signore e per i più piccoli, oltre che un’ampia gamma di ricambi e accessori. Pedalare elettrico è tutta un’altra cosa e con le bici elettriche griffate Atala messe a disposizione da Bike Store a Udine, il piacere è anche maggiore.

 

Da Bike Store tutto il piacere di pedalare, con la comodità dei motorini elettrici e la qualità dei migliori brand.

SERVIZI E ASSISTENZA

 

 

 

 

Bosch2_ebike_service_Autoaufkleber_600mmx86mm.jpg - 560.72 kb

 

CENTRO ASSISTENZA BOSCH E-BIKE SERVICE

BIKE STORE di Udine offre un supporto professionale e competente in caso di richiesta di assistenza attraverso la diagnostica computerizzata, un continuo aggiornamento con la partecipazione a corsi di formazione tecnici annuali e la fornitura affidabile dei ricambi.

BIKE STORE con il software diagnostico per E-bike BOSCH garantisce una diagnosi completa del sistema, oltre al rilevamento precoce dei possibili malfunzionamenti e ottimizzazione costante delle funzionalità della vostra bicicletta elettrica equipaggiata con sistema BOSCH.

In particolare:

= L’E-bike può essere configurata secondo le richieste del cliente.

= L’E-bike può essere aggiornata in qualsiasi momento alla versione software più recente per usufruire        delle migliori prestazioni possibili.

= Lettura dei dati di configurazione e dei codici di errore dei componenti e-bike.

= Installazione delle mappe su Nyon. 

 

ASSISTENZA KASKO GRATUITA PER 1 ANNO SUI CICLI NUOVI

CONDIZIONI:

1) L'assistenza KASKO offerta da BIKESTORE prevede la sostituzione gratuita delle parti danneggiate anche se per cause accidentali ed include sia il ricambio che la manodopera fino ad un massimale di € 200 (duecento) complessivi nel corso del'anno.

2) Sono esclusi i danni causati da: NEGLIGENZA, DOLO, UTILIZZO IMPROPRIO del ciclo, UTILIZZO AGONISTICO, UTILIZZO ESTREMO, DANNI COPERTI DA ASSICURAZIONE in seguito a sinistro, FURTO, SMARRIMENTO o PERDITA da qualsiasi causa determinata, INCENDIO.

3) Il sospetto del verificarsi di un evento di cui al punto 1 potrebbe richiedere, ad insindacabile giudizio di BIKE STORE, la redazione di una perizia tecnica a cura di un perito certificato, il costo della quale sarà addebitato al cliente.

 

Bici pieghevoli, un po’ di storia, le caratteristiche principali

Bici pieghevoli, il nuovo mezzo per gli spostamenti in città, una bicicletta come in tutto e per tutto con la comodità di portarla ovunque.

All’interno di questo Blog ci siamo occupati soprattutto di bici elettriche a pedalata assistita, oggi vogliamo porre la nostra attenzione su di un altro modello che sta pian piano prendendo piede all’interno delle nostre città: stiamo parlando della bicicletta pieghevole. Argomento molto utilizzato all'interno della Blogosfera, alcuni utili consigli ci vengono dati da Marco Massarotto che nel suo articolo ci parla di Bici pieghevoli e ci da utili consigli su come sceglierle.

                                                      

La bicicletta pieghevole, detta anche fonding o bici richiudibile sta prendendo sempre più spazio rispetto alla classica bicicletta, unisce infatti l’estrema comodità per spostarsi in città, leggera (nel caso la realizzazione sia in alluminio), occupa uno spazio ridotto ma soprattutto è facile da trasportare. Per la sua comodità è estremamente versatile, entra  in auto e meglio ancora nei mezzi pubblici e viene considerata delle dimensioni di una valigia. 

L’inventore della bici pieghevole è l’inglese William Grout, il quale realizzò una bicicletta alta, con la ruota anteriore smontabile in quattro diverse parti, in un telaio richiudibile all’interno di una valigia triangolare. Il mercato di questo tipo di biciclette impone sempre grandi cambiamenti e modifiche in quanto si va sempre di più alla ricerca della bici più leggera ma allo stesso tempo resistente, adatta a tutti i tipi di superficie e utilizzabile da qualsiasi corporatura. Di particolare interesse in questo tipo di bicicletta è il cosi detto sistema di chiusura a serraggio rapido, un sistema di costruzione che deve garantire la massima sicurezza, evitando aperture improvvise.

Andiamo a vedere alcune delle principali caratteristiche di questo tipo di bicicletta. La bicicletta pieghevole ideale pesa tra i 10 e i 15Kg con ruote che misurano almeno 20 pollici. Alcune bici sono dotate di ruote più sottili, che anche se aumentano la leggerezza rendono la pedalata fortemente instabile. Al contrario quelle da 20 pollici sono leggermente più pesanti ma assicurano una migliore pedalata. La bicicletta pieghevole dispone di ruote sicuramente più piccole rispetto alla bicicletta classica e di elementi che ne permettono la chiusura come attacchi, dispositivi di chiusura e cerniere.

Una buona bici pieghevole deve avere determinate caratteristiche come la compattezza una volta piegata, deve essere dotata di un ottimo sistema di chiusura, deve essere realizzata in acciaio ed alluminio, materiali che garantiscono stabilità e sicurezza. Se si affrontano quotidianamente delle salite, consigliamo una bici richiudibile dotata di rapporti.

Bike store di Udine è anche fornitore di Bici pieghevoli, nonché di biciclette elettriche a pedalata assistita, city bike, bici da bambino e bici da corsa.

PRIVACY

Privacy Policy di Bike Store 

Bike Store raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Titolare del Trattamento dei Dati
Bike Store
Via Caccia, 44
33100 Udine (UD) Italia
Indirizzo email del Titolare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da Bike Store, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di utilizzo, ragione sociale, email, nome, cognome, provincia, stato, nazione, CAP, città, indirizzo, sito web, numero di telefono, username, password, Codice Fiscale, Partita IVA, numero di fax, indirizzo di fatturazione, numero civico, prefisso e lingua. 

Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi. I Dati Personali possono essere liberamente forniti dall'Utente o, nel caso di Dati di Utilizzo, raccolti automaticamente durante l'uso di Bike Store. Se non diversamente specificato, tutti i Dati richiesti da Bike Store sono obbligatori. Se l’Utente rifiuta di comunicarli, potrebbe essere impossibile per Bike Store fornire il Servizio. Nei casi in cui Bike Store indichi alcuni Dati come facoltativi, gli Utenti sono liberi di astenersi dal comunicare tali Dati, senza che ciò abbia alcuna conseguenza sulla disponibilità del Servizio o sulla sua operatività. Gli Utenti che dovessero avere dubbi su quali Dati siano obbligatori, sono incoraggiati a contattare il Titolare. L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di Bike Store o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da Bike Store, ove non diversamente precisato, ha la finalità di fornire il Servizio richiesto dall'Utente, oltre alle ulteriori finalità descritte nel presente documento e nella Cookie Policy, se disponibile.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi ottenuti, pubblicati o condivisi mediante Bike Store e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

Modalità di trattamento

Il Titolare adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali. Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione di Bike Store (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

Base giuridica del trattamento

Il Titolare tratta Dati Personali relativi all’Utente in caso sussista una delle seguenti condizioni:
l’Utente ha prestato il consenso per una o più finalità specifiche; Nota: in alcuni ordinamenti il Titolare può essere autorizzato a trattare Dati Personali senza che debba sussistere il consenso dell’Utente o un’altra delle basi giuridiche specificate di seguito, fino a quando l’Utente non si opponga (“opt-out”) a tale trattamento. Ciò non è tuttavia applicabile qualora il trattamento di Dati Personali sia regolato dalla legislazione europea in materia di protezione dei Dati Personali; 
il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto con l’Utente e/o all'esecuzione di misure precontrattuali; 
il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare; 
il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare; 
il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare o di terzi. 

E’ comunque sempre possibile richiedere al Titolare di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento ed in particolare di specificare se il trattamento sia basato sulla legge, previsto da un contratto o necessario per concludere un contratto.

Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare. I Dati Personali dell’Utente potrebbero essere trasferiti in un paese diverso da quello in cui l’Utente si trova. Per ottenere ulteriori informazioni sul luogo del trattamento l’Utente può fare riferimento alla sezione relativa ai dettagli sul trattamento dei Dati Personali.

L’Utente ha diritto a ottenere informazioni in merito alla base giuridica del trasferimento di Dati al di fuori dell’Unione Europea o ad un’organizzazione internazionale di diritto internazionale pubblico o costituita da due o più paesi, come ad esempio l’ONU, nonché in merito alle misure di sicurezza adottate dal Titolare per proteggere i Dati.

Qualora abbia luogo uno dei trasferimenti appena descritti, l’Utente può fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento o chiedere informazioni al Titolare contattandolo agli estremi riportati in apertura.

Periodo di conservazione

I Dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti.
Pertanto:
I Dati Personali raccolti per scopi collegati all’esecuzione di un contratto tra il Titolare e l’Utente saranno trattenuti sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto. 
I Dati Personali raccolti per finalità riconducibili all’interesse legittimo del Titolare saranno trattenuti sino al soddisfacimento di tale interesse. L’Utente può ottenere ulteriori informazioni in merito all’interesse legittimo perseguito dal Titolare nelle relative sezioni di questo documento o contattando il Titolare. 
Quando il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, il Titolare può conservare i Dati Personali più a lungo sino a quando detto consenso non venga revocato. Inoltre il Titolare potrebbe essere obbligato a conservare i Dati Personali per un periodo più lungo in ottemperanza ad un obbligo di legge o per ordine di un’autorità.
Al termine del periodo di conservazioni i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

Finalità del Trattamento dei Dati raccolti

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi, così come per le seguenti finalità: Interazione con le piattaforme di live chat, Statistica, Contattare l'Utente, Gestione dei pagamenti, Protezione dallo SPAM, Pubblicità, Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Heat mapping e registrazione sessioni e Registrazione ed autenticazione. 

Diritti dell’Utente

Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare. In particolare, l’Utente ha il diritto di:

revocare il consenso in ogni momento. L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso. 
opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante. 
accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati. 
verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione. ? 
ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la limitazione del trattamento dei propri Dati. In tal caso il Titolare non tratterà i Dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione. 
ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la cancellazione dei propri Dati da parte del Titolare.? 
ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare. L’Utente ha diritto di ricevere i propri Dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e, ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i Dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, su un contratto di cui l’Utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse. proporre reclamo. L’Utente può proporre un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali competente o agire in sede giudiziale. 

Dettagli sul diritto di opposizione

Quando i Dati Personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare, gli Utenti hanno diritto ad opporsi al trattamento per motivi connessi alla loro situazione particolare.

Si fa presente agli Utenti che, ove i loro Dati fossero trattati con finalità di marketing diretto, possono opporsi al trattamento senza fornire alcuna motivazione. Per scoprire se il Titolare tratti dati con finalità di marketing diretto gli Utenti possono fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento.

Come esercitare i diritti

Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese.

Riferimenti legali

La presente informativa privacy è redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679.
Ove non diversamente specificato, questa informativa privacy riguarda esclusivamente Bike Store.

Ultima modifica: 9 Maggio 2018

Mountain Bike Elettriche, un nuovo modo di pedalare in mezzo la natura.

Tutti i segreti e le potenzialità della mountain bike elettrica, il nuovo modo di concepire lo sport in mezzo la natura.

Le biciclette elettriche stanno pian piano riempiendo le nostre città, il fenomeno come già detto in altri articoli su questo Blog (vedi articolo 10 veri validi motivi per acquistare una bicicletta elettrica)è in costante aumento sia in termini di produzione che in termini di acquisto. Fino a qualche anno fa il mercato delle biciclette si rivolgeva solo ed esclusivamente ad una fascia di pubblico, diciamo anziana, ma negli ultimi anni sono cresciuti sempre di più modelli pensati per le nuove generazioni. Sono sempre di più i giovani che si rivolgono a questo sport e proprio per loro è nata la Mountain bike elettrica

Questo tipo di bicicletta elettrica può essere un ottimo modo per pedalare lungo le tortuose strada che la natura riserva, permettendo di percorrere sentieri e strade sterrate sempre in modo “green”. Molti puristi della pedalata di montagna “storcono il naso” di fronte a questi mezzi che andrebbe a sostituire di fatto la stessa pratica sportiva. A ben vedere la mountain bile elettrica con il suo motore è vero che aiuta la pedalata ma di fatto non la sostituisce il che implica comunque un lavoro soprattutto nelle salite.

I biker più allenati e tecnicamente avanti rispetto agli altri possono con questo mezzo raggiungere vette e luoghi prima ritenuti impossibili. Il mercato di questo tipo di biciclette si è molto diversificato con la produzione di modelli sempre diversi per caratteristiche, peso e dimensione. Per una panoramica dei prezzi delle Mountain Bile elettriche puoi consultare questo articolo sui prezzi delle mtb elettriche.

Come tutte le bici elettriche, anche le mtb elettriche hanno quattro componenti elettrici principali: motore; sensore di pedalata; batteria; schermo/computer di bordo.

Il sensore di pedalata è  la parte fondamentale in una bici elettrica. Esistono due tipi, quello più semplice è in grado di rilevare solamente se i pedali stanno girando o no, il secondo detto sensore di sforza è in grado di rilevare anche l’intensità della nostra pedalata. 

La batteria è ciò che fornisce energia al motore. Le mountain bike elettriche montano batterie al litio. Ora, l’autonomia di una bicicletta elettrica si misura in Kilometri di percorrenza, mentre per le mountain bike elettriche ha più senso parlare di metri di dislivello che è possibile coprire con una batteria carica. 

L’autonomia reale comunque dipende da moltissimi fattori: pendenza della salita, peso del biker, livello di assistenza selezionato e molto altro. 

Come abbiamo già detto in qualche paragrafo in precedenza il mercato delle Mountain Bike elettriche si è molto evoluto. Ad Udine c’è Bike Store Snc, concessionario ATALA che con il suo negozio offre una gamma completa di biciclette elettriche e di mountain bile per grandi e piccoli.

 

Come scegliere il miglior servizio di noleggio bici elettriche

Una bici elettrica ha un prezzo di mercato che varia dai 600 ai 3000 euro, a seconda delle caratteristiche tecniche che possiede e della valutazione di altri parametri come l’autonomia della batteria ad esempio oppure del peso. In alcune occasioni potrebbe risultare vantaggiosa la scelta di noleggiare una bici elettrica soprattutto se si tratta delle prime volte: ma come scegliere il miglior servizio di noleggio di bici elettriche?

I consigli per non sbagliare il noleggio della bici elettrica

Partiamo dal presupposto che il confronto è sempre un ottimo punto di partenza! Se nella vostra città c’è solo un punto di noleggio specializzato in bici elettriche, va da sé che i margini di operatività saranno molto ristretti. Ma se la concorrenza è tangibile, allora sarà bene partire in un giro di esplorazione e valutare le differenti proposte commerciali.

Il primo parametro che di norma si valuta è il rapporto tra il prezzo richiesto per il noleggio e la durata del servizio stesso: per noleggiare una bici elettrica infatti si paga una tariffa ch’e di solito è oraria oppure può prevedere particolari agevolazioni se si opta ad esempio per un affitto giornaliero  del mezzo di trasporto.

Una volta ottenuta una panoramica sui prezzi proposti dai vari noleggiatori, è bene passare alla valutazione della qualità del veicolo, della loro manutenzione e della sicurezza.

Va da sé che a parità di prezzo (o anche pagando qualcosa in più) si opterà per un modello di pregio e affidabile, soprattutto se l’obiettivo è restare fuori casa per tutto il giorno. Stesse considerazioni valevoli anche per la marca e il modello del motorino elettrico, che deve garantire comfort acustico e prestazioni di qualità, tarate anche in base all’età e al sesso del conducente nel caso si tratti di una donna con l’esigenza di trasportare un bambino piuttosto che di uno sportivo allenato o di anziani.

Default Image

Giusta posizione in bici: i consigli di Bike Store

Com’è noto, il ciclismo è considerato non solo uno sport affascinante, che attira miliardi di appassionati. È uno sport completo ma anche divertente, a cui tutti possono dedicarsi. Per praticare il ciclismo, però, bisogna trovare il corretto equilibrio perfetto tra il ciclista e il suo mezzo. Ecco perché la giusta posizione in bici è un elemento estremamente importante.

 

Ogni ciclista dispone di una corporatura ed una struttura fisica uniche ed irripetibili. Chiunque, inoltre, detiene dei difetti e delle particolarità, per questo è ovviamente impossibile che le regolazioni di una bicicletta vadano bene per due diverse persone.

 

La giusta posizione in bici viene calcolata grazie al rapporto con cinque elementi del veicolo con cui il ciclista viene a contatto, che sono:

  • il manubrio su cui si posano le due mani

  • i pedali su cui poggiano i piedi

  • la sella sul quale si posa il bacino

La giusta posizione in bici: come scoprirla

La giusta posizione in bici si raggiunge grazie all’equilibrio di tutte le regolazioni possibili. Esse devono inoltre risultare proporzionate alla corporatura dell’utente del veicolo.

 

L’equilibrio biomeccanico raggiunto permette di usare al meglio i propri muscoli, ma non solo. Grazie alla giusta posizione in bici si evita la dispersione di energia ed i problemi causati dalle posizioni sbagliate.

 

Come si trova la giusta posizione in bici? Bisogna modificare gli elementi regolabili della bicicletta nell’ordine corretto. Tra di essi, infatti, c’è un rapporto molto stretto, la regolazione di un elemento può influenzare anche tutti gli altri!

 

I paramenti da considerare sono:

  • posizione del piede sul pedale

  • altezza della sella

  • arretramento della sella

  • distensione sulla bici

  • scarto sella-manubrio

La giusta posizione in bici sul modello da donna

Le caratteristiche del corpo di una donna sono notoriamente differenti da quelle del corpo di un uomo. A parità di altezza, infatti, sono presenti avambracci più corti, femori più sviluppati e un bacino più ampio.

 

La giusta posizione in bici si trova con distanza sella e manubrio minori e sella più alta. La sella, inoltre, deve essere di una tipologia particolare perché le tuberosità del bacino hanno una conformazione differente rispetto a quelle di un uomo.

La giusta posizione in bici sulla mountain bike

La giusta posizione in bici quando si utilizza una MTB è più eretta rispetto a quella del ciclista su strada. Serve infatti a garantire la giusta pressione sulla ruota posteriore.

 

Inoltre, l’altezza della sella sarà leggermente più bassa, così come di conseguenza cambieranno i valori di arretramento e di scarto tra sella e manubrio.

La giusta posizione in bici nel cicloturismo

Chi viaggia con questo veicolo sa che la giusta posizione in bici dipende dal manubrio, dagli  angoli del tubo piantone più rilassati, da altezze e sezioni differenti.

 

Le caratteristiche ergonomiche di una bici per cicloturismo, infatti, sono pensate apposta perché il ciclista dovrà passarci ore.