NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

Cosa sono i cookie? I cookie sono piccoli file che vengono scaricati sul computer dell'utente quando questi accede a determinati siti web. I cookie, tra l'altro, permettono a un sito web di memorizzare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione di un utente o del suo computer. A seconda dei dati in essi contenuti e del modo in cui il computer viene utilizzato, i cookie possono essere usati per riconoscere un utente. Di quali cookie si serve questo sito web? Cookie tecnici I cookie di questo gruppo permettono all'utente di navigare tra le pagine di un sito web, su una piattaforma o un'applicazione e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio, di controllare il traffico e la comunicazione dei dati, identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono un ordine, effettuare l'acquisto di un prodotto, presentare la richiesta di iscrizione o partecipazione a un evento, utilizzare strumenti di sicurezza durante la navigazione, memorizzare contenuti per la diffusione di materiale audio e video o, ancora, condividere contenuti attraverso le reti sociali. Cookie di personalizzazione I cookie di questo gruppo permettono all'utente di accedere al servizio con alcune caratteristiche generali predefinite in funzione di una serie di criteri individuati nel terminale dell'utente stesso, quali la lingua, il tipo di browser attraverso cui si accede al servizio, la configurazione regionale della zona da cui si accede al servizio, ecc... Cookie analitici I cookie di questo gruppo permettono al soggetto che ne è responsabile di monitorare e analizzare il comportamento degli utenti del sito web cui tali cookie sono vincolati. Le informazioni raccolte attraverso cookie di questo tipo vengono utilizzate per misurare l'attività del sito web, dell'applicazione o della piattaforma in questione e per elaborare un profilo, in termini di navigazione, degli utenti. Lo scopo è introdurre miglioramenti di vario genere sulla base dell'analisi dei dati riguardanti l'uso che gli utenti fanno del servizio. Panoramica dei cookie utilizzati in questo sito web:

Fornitore Nome Scopo Per maggiori informazioni
Google Analytics _ga _dc Questi cookie raccolgono informazioni anonime sul comportamento di navigazione degli utenti del sito web. L'obiettivo è conoscere l'origine delle visite e altri dati statistici di questo tipo. Norme sulla privacy di Google Componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics
bikestoreudine.it PHPSESSID Questo cookie consente all'utente di visualizzare le pagine del sito e di interagire con esse.  
NXTCK tc lsa uuuid ccv2 nxtck_srv Questi cookie consentono di mostrare messaggi pubblicitari relativi alla marca su altri siti web. Politica sulla privacy di NextPerformance
bikestoreudine.it layer_cookies Questi cookie memorizzano unicamente le preferenze sui cookie indicate dall'utente.  

Come disabilitare o eliminare i cookie? è possibile autorizzare, bloccare o rimuovere i cookie installati sul proprio computer modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminano i cookie, tuttavia, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie, vi invitiamo a consultare le istruzioni del vostro browser cliccando su uno dei link indicati di seguito:

  • Per maggiori informazioni su Internet Explorer, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Firefox, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Google Chrome, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Safari, fare clic qui.
  • Per maggiori informazioni su Opera, fare clic qui.

Bike Store Udine: il blog

Biciclette Elettriche

E-bike per spostarsi in città: bici elettrica a pedalata assistita.

Bici elettrica a pedalata assistita, l’alternativa per spostarsi in città

Impazza la moda dell’e-bike: pedalare non è mai stato così divertente!

Per andare a scuola, a lavoro o a fare shopping tutta la famiglia in sella alle due ruote.

Traffico impazzito, smog, caos, assenza di parcheggio, appuntamenti saltati, continui ritardi, accumulo di stress.

Questo è quello che accade il più delle volte a chi in città utilizza nel quotidiano l’automobile o si sposta utilizzando i trasporti pubblici.  Uno scenario da “guerra” che fortunatamente sta mutando.

Nel corso dell’ultimo decennio, in Italia così come nei paesi del Nord Europa, c’è un nuovo moto rivoluzionario che passa attraverso le due ruote della bicicletta e - in particolar modo - dell’ e-bike, la bici elettrica a pedalata assistita che permette a tutti di poter percorrere brevi e grandi distanze senza affaticarsi troppo.

Un nuovo modo di pensare alla sostenibilità ambientale e al proprio benessere perché i benefici per chi utilizza le due ruote sono davvero tanti.

Da recenti studi è emerso che l’85% della popolazione sarebbe favorevole ad utilizzare un mezzo di trasporto alternativo all’automobile per recarsi in ufficio e tra quelli più gettonati la bici elettrica a pedalata assistita occupa la prima postazione del podio.

Ma quali sono i veri motivi che spingono gli italiani a sostenere questo nuovo tipo di mobilità?

Scopriamoli assieme! 

Muoversi con la bicicletta: tutti i benefici delle due ruote ecologiche

Andare in bicicletta è sicuramente un’attività che porta innumerevoli benefici al corpo e allo spirito. Pedalare liberamente regala una sensazione di leggerezza e libertà che appaga l’anima e che molte volte ci permette di sconfinare oltre ogni limite.

Grazie alle nuove bici elettriche a pedalata assistita non è necessario essere un gran sportivo per montare su una due ruote ecologica, l’unica requisito che conta è la buona volontà e i vantaggi che se ne ricavano sono moltissimi:

 A beneficare dell’utilizzo quotidiano della bicicletta sarà in primis il nostro fisico e conseguenzialmente la nostra salute. Ad utilizzare la bici elettrica a pedalata assistita sono utenti di ogni età che si spostano agevolmente per recarsi al lavoro, a scuola o semplicemente per girare la città ad un ritmo meno frenetico del solito.

 La pedalata assistita, che di norma costituisce una delle caratteristiche di questi nuovi mezzi di trasporto, è di grande aiuto a chi non è nato in sella ad una bici e dunque fa più fatica a reggere il ritmo sulle lunghe distanze. Ridurre la fatica della pedalata è fondamentale non solo per le persone meno giovani o con piccoli problemi di salute che vogliono tenersi in forma ma anche per chi utilizza l’e-bike per andare in ufficio e vuole arrivare a lavoro non sudato e con abiti non sgualciti.

 Una moda, quella dell’utilizzo dell’e-bike, sana ed intelligente, che seguono in molti e che attraverso l’attività giornaliera è in grado di garantire:

  • ·         il miglioramento dell’attività respiratoria
  • ·         l’eliminazione dei grassi in eccesso
  • ·         il rinvigorimento del tono muscolare

 il tutto scaricando la tensione e lo stress, combattendo la depressione ed il nervosismo.

 In ultimo, ma non per questo meno importante, un altro valido motivo per scegliere di adottare l’e-bike come mezzo di trasporto giornaliero è poter impiegare una risorsa non inquinante, che rispetta l’uomo e l’ambiente.

 Mezzo ecologico per eccellenza la bicicletta, classica o elettrica che sia, non produce emissioni nocive e le batterie dei nuovi modelli elettrici sono interamente riciclabili.

 Vivere la città spostandosi con una e-bike è una scelta vincente e che paga – anche in termini economici – tutti coloro che scelgono uno stile di vita sano e divertente.

Come Funziona la bicicletta con pedalata assistita?

Una guida semplice e completa sul funzionamento della bicicletta a pedalata assistita con le sue parti principali, il loro funzionamento, le velocità che si raggiungono e i km di percorrenza.

Ebike, è questo il termine generico che viene utilizzato per identificare tutte quelle biciclette che hanno equipaggiato un motore elettrico. Possiamo distinguerle in due grandi famiglie, le biciclette a pedalata assistita, dette anche Pedelec e le biciclette elettriche. “La bicicletta a pedalata assistita è una bici alla cui azione propulsiva umana si aggiunge quella di un motore.”  (Fonte Wikipedia)

In cosa si distinguono?

Le biciclette a pedalata assistita hanno un vero e proprio motore che si attiva solo quando si pedala, fornendo un valido aiuto al ciclista. A motore spento funziona come una normale bicicletta.

La bicicletta elettrica invece è quella che funziona anche senza la spinta sui pedali. In questo caso il motore elettrico e l’eventuale pedalata del ciclista sono completamente indipendenti.

I componenti principali:

I componenti principali di una bicicletta a pedalata assistita rispetto ad una tradizionale sono:

• Motore

• Batteria

• Caricabatteria

• Freno (interruttore elettrico)

• Centralina o blocco di accensione

• Sensore di pedalata

• Indicatore dello stato di carica della batteria

Come funziona una bici elettrica? 

Veniamo ora a spiegare il funzionamento di questo tipo di bicicletta. Il motore elettrico come già detto all’interno dell’articolo: "Bicicletta elettrica a pedalata assistita, un nuovo modo di concepire tempo libero e lavoro", può essere collocato in varie posizioni,  all’interno del mozzo posteriore oppure anteriore. Tuttavia ci sono anche soluzioni in cui il motore viene posizionato al centro sul telaio.

L’installazione al centro, risulta essere la migliore in quanto permette un giusto bilanciamento dei pesi e permette di sfruttare al meglio la batteria. Il motore da 250 Watt/36 volt è controllato da una centralina chiamata Controller  che, in base al livello di assistenza prescelto e dallo sforzo del ciclista sui pedali, eroga una determinata quantità di potenza.

Per farla semplice, con un elevato sforzo e/o frequenza di pedalata, l’assistenza del motore elettrico sarà maggiore. I motori più evoluti, hanno maggior numero di possibilità di assistenza (alcuni fino a quattro), passando da una all’altra aumenta l’aiuto fornito al ciclista.

Le batterie sono di diverso tipo, quelle più affidabili sono quelle agli ioni di litio da 24 a 36 V. Con questo tipo di batterie si possono percorrere, a secondo del peso del veicolo e del ciclista da 40 a 180 Km.

bici con motore elettricco

La BIKE STORE di Udine da oltre 60 anni segue professionalmente tutti gli appassionati di ciclismo, fornendo assistenza e supporto nel mondo delle due ruote; è inoltre fornitore ufficiale del marchio ATALA e offre le migliori soluzioni presenti sul mercato in materia di biciclette elettriche a pedalata assistita.

 

Default Image

IL MONDO DELLE E-BIKE ( Biciclette elettriche a pedalata assistita)

Da fenomeno avanguardista a fenomeno di massa, la bicicletta elettrica ha preso piede e nessuno può fermare il suo corso. La bicicletta a pedalata assistita è il futuro. In città per andare al lavoro e nel tempo libero per divertirsi, la bicicletta elettrica ha dimostrato di essere uno dei mezzi di trasporto più agili, veloci, comodi e intelligenti oggi a nostra disposizione, senza dimenticare inoltre, gli effetti positivi sulla salute, l’ambiente e la società. Lo sviluppo tecnologico e le performance delle nuove generazioni di motore abbinate ad un’attenta e selettiva scelta dei componenti hanno permesso che l’E-Bike sia in grado di soddisfare tutte le esigenze, diventando “una vera macchina da offroad”: il tuo desiderio di raggiungere in bici traguardi che prima sembravano inavvicinabili e la passione di praticare attività in fuori strada, oggi è diventato realtà. Le tue passioni ed ambizioni di praticare percorsi anche impegnativi oggi possono essere realizzati grazie alle E-Bike.

In città per andare in ufficio, per una gita fuori porta, per il cicloturismo e per un’estremo utilizzo in offroad, tanto downhill, ma soprattutto uphill.

Per gli spostamenti quotidiani

Andare in ufficio in bici permette di risparmiare benzina, parcheggio, assicurazione, tempo: la bicicletta elettrica ti permette di volare, superando con serenità gli ingorghi del traffico per arrivare al lavoro senza stress e pieno di energia. Chi va in bicicletta fa esercizio fisico, si mantiene in forma e sviluppando endorfine, spesso è di buon umore.

Cicloturismo e gite fuori porta

Organizzare le proprie vacanze in bici per allontanarsi dallo stress e dal caos quotidiano non è più sinonimo di fatica, soprattutto quando puoi contare sul supporto di una bicicletta a pedalata assistita. Oltre ad aiutare il relax del corpo e della mente, l’importante è stare all’aria aperta e raggiungere mete con facilità e divertimento.

Downhill and uphill

Nessuna salita sarà più troppo ripida. L’E-mountain Biking amplia i tuoi orizzonti. Con l’E-Bike superi salite che normalmente cercheresti di evitare o che non saresti proprio in grado di percorrere con tanto divertimento. L’importante è conoscere a fondo le tecniche di guida, come la frenata, l’equilibrio, la forza di imprimere sui pedali e come affrontare le curve. La bicicletta elettrica ti fa provare uno stile di guida del tutto nuovo: più potente, più dinamico, più veloce. L’E-mountain Biking è diventata una vera e propria disciplina sportiva che attrae anche i veri professionisti dell’off-road.

Non devono essere mai dimenticate però le regole di buon comportamento come non uscire dal trail, non sorpassare e, nel caso, farlo con rispetto e il rispetto delle norme del Codice della Strada.

Le biciclette elettriche che si possono trovare sul mercato montano diversi sistemi elettrici. I più diffusi sono i sistemi BOSCH, YAMAHA, SHIMANO, BROSE, BAFAN e tanti altri.

 

Nei prossimi articoli andremo a descrivere i sistemi utilizzati dai marchi KTM – ATALA – WHISTLE che la BIKE STORE snc , negozio di biciclette a Udine propone nella sua assortita esposizione.

Bici elettrica: quanta strada posso percorrere con una carica?

Una delle domande più frequenti per le quali si cerca una risposta quando si parla di bici elettrica. La risposta deve tenere in considerazione vari fattori: il consiglio principale è quello però di effettuare questo tipo di valutazioni prima di procedere all’acquisto perché non sarà possibile modificare le prestazioni del mezzo di trasporto in una fase successiva.

Ecco quanto dura in media una carica completa di una e-bike

In termini molto generici si può stabilire un range di durata della batteria che si traduce in un’autonomia di percorrenza tra i 30 e i 60 km. La differenza è sostanziale (si parla del doppio della durata!) ma è evidente che le prestazioni dipendono dal peso complessivo della bicicletta, dalla pendenza media percorsa, dalla manutenzione e buono stato del manto stradale, dal tono muscolare e il peso del ciclista, dalla pressione delle gomme e non per ultime le condizioni atmosferiche.

 

È per questi motivi che in fase di acquisto, scegliendo una bici più leggera ad esempio e con una batteria più potente, si potrà stare tranquilli anche sulle lunghe percorrenze. Ma va da sé che questo tipo di richieste inciderà non poco sul prezzo di acquisto finale.

Va aggiunto inoltre che non affidandosi al 100% alla batteria della bici ma contribuendo con un minimo di apporto muscolare, si arriva facilmente  ad una riduzione dei consumi del 20%, il che garantirà maggiore autonomia di pedalata e di percorrenza.

Per calcolare invece i tempi di ricarica completa della batteria, il calcolo a cui procedere è questo. Si prende la potenza della batteria (ad esempio 10 Ah) e si divide per quella del carica batteria (ad es. 2 A):  quindi 10/2 è pari a 5 ore di ricarica. Aumentando la potenza del carica batteria (raddoppiandola a 4 A ad esempio), si avrà 10/4 e quindi 2,5 ore 

10 veri validi motivi per acquistare una Bicicletta elettrica

Tutti pazzi per la bici elettrica, tanti modelli a prezzi per tutte le tasche, i 10 validi motivi per cui comprare una bici elettrica.

La bicicletta a pedalata assistita negli ultimi anni ha subito un incredibile aumento nel nostro paese sia in termini di produzione che di acquisto. Questo speciale mezzo sta affollando sempre di più le nostre città anche grazie alla buona pratica del Bike sharing. La bicicletta elettrica è diventata il mezzo che sta pian piano sostituendo sempre di più lo scooter e l’auto portando a notevoli risparmi in termini di tempo e denaro. Benefici importanti se ne riscontranoanche per la nostra salute e per l’ambiente.

Bicicletta-elettrica.net è uno dei primissimi Blog nati con lo scopo di diffondere informazioni sul mondo delle biciclette a pedalata assistita. Su questo Blog ci sono spunti davvero interessanti, ripresi da altri siti e testate locali e nazionali. Uno degli articoli che abbiamo seguito più da vicino e oggi vi riproponiamo prendendo spunto sono i 10 motivi per cui acquistare una bicicletta elettrica.

bici elettrica ktm

Andiamoli a vedere nel dettaglio.

10 validi motivi per acquistare una bici elettrica

  1. Perché andare in bicicletta è un po’ come tornare bambini, è divertente;
  2. Perché con la bici elettrica arrivi ovunque, velocemente e senza problemi;
  3. Perché la bici elettrica ti mantiene in forma, fai attività fisica nel tempo libero e magari quando sei a lavoro;
  4. Perché oltre a te stesso, fai bene anche al pianeta dove vivi;
  5. Per gli amanti delle mode, il ritorno alla bicicletta sta diventando una moda;
  6. Perché è un notevole risparmio di soldi per la benzina;
  7. Perché risparmi per assicurazione e bollo;
  8. Perché risparmi sul parcheggio;
  9. Nessun pagamento per pedaggio in zone a traffico limitato;
  10. Perché migliora il nostro stato d’animo e aumenta la nostra felicità.

 

Ne abbiamo elencati 10 di motivi ma sicuramente c’è ne sono molti altri, la bici elettrica sta diventando sempre di più il mezzo preferito di una parte di italiani che godono dei benefici che questo mezzo green riesce a dare. Oltre al risparmio in termini di denaro (benzina, bollo, assicurazioni, parcheggi, ecc) si apprezzano i vantaggi per la salute e il benessere fisico. Inoltre la pratica del Bike sharing sta prendendo piede in molte città italiane, come Udine dove la Bike Store è fornitore ufficiale.  

bici elettrica atala

Acquistare una bici elettrica ad Udine? 

Se volete acquistare una bici elettrica vi segnalo Bike Store, attivo da oltre 60 anni nel campo delle biciclette, dalla storica sede in Piazza Libertà, passando per la sede in Via Manin 15 (anni 60’), attualmente di trova in Via A.Caccia 44 dove dall’inizio degli anni 90’ ha assunto la denominazione BIKE STORE SNC concessionaria ATALA.

ATALA adotta Motori Yamaha e Shimano oltre che Bosch

 

Uno dei brand più di spicco del Made in Italy per quanto concerne Mtb, city bike e trekking, ATALA è specializzata negli ultimi anni in e-bike e punta sull’elettrico per gli obiettivi di business del prossimo futuro.

 

Come abbiamo più volte accennato nel corso di questi articoli sul tema della bicicletta elettrica le biciclette ATALA sono motorizzate Bosch. Non molti sanno però che la casa costruttrice utilizza anche motori Yamaha e Shimano. Numerose le differenze tra i due marchi che vi andiamo ad elencare all’interno di questo articolo.

 

Yamaha in particolare è stata la prima azienda a livello mondiale a progettare un kit elettrico per una bici e negli anni successivi a sviluppato e migliorato la sua tecnologia attendendo ottimi risultati. Il progetto della Yamaha con sistema elettrico PW-X ha portato alla creazione di un motore  con elevate performance di guida, un display più piccolo e intuitivo che colloca questo motore tra i sicuri protagonisti.

 

L’unità motore è stata riprogettata riducendo l’ingombro volumetrico del 13% e il peso dell’11% raggiungendo i 3,1Kg. Con la diminuzione del peso migliorano le prestazioni in termini di accelerazione e maneggevolezza, e a parità di montaggio maggiori prestazioni in frenata garantendo sempre sicurezza e divertimento.

 

La modalità di potenza

 

L’utente può scegliere fino a 6 livelli di potenza per disporre sempre del supporto necessario in base alle diverse condizioni di guida. Le nuova modalità di assistenza (EXtra PoWer) è stata ideata per fornire prestazioni esplosive in termini di potenza per soddisfare tutti i tipi di cliente anche quelli più esigenti.

 

Risposta pronta

 

Grazie alla funzione “Zero Cadence support” il motore riesce a dare assistenza anche con bicicletta ferma fin dalla prima spinta sui pedali. Negli istanti successivi invece in modalità EXPW la crescita della coppia motrice fa si che l’utente si senta tutt’uno con la sua bicicletta.

 

Il colosso giapponese Shimano invece produce e realizza componenti per biciclette e grazie alle innovazioni tecnologiche riesce ad offrire sempre un prodotto efficace che rasenta la perfezione.

Con queste premesse Shimano ha progettato la tecnologia STEPS per soddisfare tutte le esigenze dei vari ciclisti. Grazie a questa filosofia Shimano presenta la serie di motori E8000. Andiamo a vedere qualche caratteristica.

 

 

Drive unit

 

L’unità motrice DU-E8000, piccola nelle dimensioni ma potente nelle prestazioni è stata progettata intorno al concetto di intuitività. Trova alloggiamento in un triangolo ideale sviluppato attorno al movimento centrale cosi da garantire il più efficace trasferimento di potenza dal rider alla pedivella. Il design compatto incorpora anche alette di raffreddamento.

 

Display

Il funzionamento dell’unità motrice passa attraverso in display dal quale si possono gestire le varie modalità presenti (Eco, Trail e Boost). Il display Lcd posto sotto il controllo della mano sinistra restituisce numerose informazioni utili come la marcia inserita e la carica della batteria.

 

La Batteria

La batteria da 500Wh è sottile e resistente e garantisce all’unità motrice tutta la potenza necessaria

Bici elettriche prezzi: Listino, valutazione e prezzi di alcuni modelli.

Bici elettriche prezzi: tutte le proposte del mercato italiano per l’acquisto di una bicicletta elettrica.

La bicicletta elettrica rispetto a quella tradizionale gode di molti vantaggi in termini di utilizzo e di stanchezza. Se con una bicicletta tradizionale per percorrere una lunga distanza occorre un minimo di allenamento, con quella elettrica anche le persone più sedentarie potranno godersi un mezzo ad impatto zero sull’ambiente e facile da utilizzare grazie all’aiuto fornito dal piccolo motore elettrico. 

Nel corso degli anni l’offerta dei produttori di biciclette elettriche a pedalata assistita ha coperto vaste zone di utilizzo e ad oggi troviamo in commercio diversi modelli per l’utilizzo in città e in montagna. Si alternano sempre di più modelli pieghevoli, utili per il trasporto pubblico, a e-bike sviluppate per l’utilizzo più estremo.

Dati alla mano del 2014 la produttività è salita del 2%, le vendite hanno subito incremento del 6,6%. (Fonte Corriere.it) L’Italia è un paese che ama sempre di più l’utilizzo di questo tipo di questo tipo di veicolo “green”, con una crescita costante, anche se ancora non raggiungiamo i livelli di Germania e Olanda. L’Italia resta al top come principale produttore europeo

bici elettrica fuji

Ci sono 2 tipi di bicicletta elettrica: 

- A sensore di sforza, motorizzare BOSCH, ideali per gite ed escursioni;

- A sensore di pedalata, eroga la stessa potenza indipendentemente dalla pedalata, ideali per percorsi urbani.

Andiamo a vedere nel dettaglio le offerte di alcune delle grandi case produttrici per il 2016

Casa costruttrice Yamaha

Modello YPJ-X, prototipo off-road con cruscotto LCD al centro del manubrio. Monta una forcella ammortizzata con motore montato al centro tra i pedali con batteria da 400 Wh. Autonomia di circa 140 km. Su questo modello non si sa ancora se sarà una show-bike o sarà commercializzata.

Casa costruttrice Scoot

E-sub 20, il modello della Scoot con sistema Bosch, 4 modalità di assistenza (Eco, sport, Tour e Turbo). Disponibili 3 varianti di telaio.  Cerchi da 28’’, cambio shimano da 10 marce, raggiunge autonomia di 145 Km. Prezzo: 2,499€.

Casa costruttrice Cannondale

Kinneto. Una touring con doti sportive dal telaio rigido e leggero. Dispone di batterie da 418Wh fissate sul tubo obliquo che garantiscono autonomia per 125Km. Tra le caratteristiche interessanti i freni idraulici con doppio disco. Tre le versioni in listino. Prezzo: 1.999€.

Casa costruttrice RieJu

Il modello della RieJu si chiama E-line City, è una city-bike ideale per l’utilizzo fuori porta. Cambio classico a 10 marce e gli accumulatori fissati nel tubo obliquo invece che nel portapacchi posteriore. Prezzo: circa 2.299 euro.

Casa costruttrice Piaggio

Active Plus è un modello della Piaggio molto completo e accessoriato. Telaio da uomo privo di parafanghi e portapacchi. Tecnologia DEA (Dynamic Engine Assistance), per programmare il supporto della propulsione elettrica in base alla potenza impressa dal ciclista. Display che funziona da antifurto e si collega con lo smartphone tramite porta USB. Tale dispositivo permette la gestione completa dell’e-bike. Prezzo: 2.300 euro.

bici elettrica atala

 

 BIKE STORE SNC è negozio ad udine di bici elettriche specializzato nella vendita dei maggiori marchi in commercio, inoltre novità del 2016 il servizio di noleggio.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Quanto tempo stai a spostarti? Bici, bus, auto o a piedi: perché usare l’ e-bike

Display dell’e-bike collegabile al GPS e smartphone

Bici elettrica: quanta strada posso percorrere con una carica?

Bicicletta elettrica a pedalata assistita, un nuovo modo di concepire tempo libero e lavoro.